Sono stati 5 giorni fatali per l'ASAO eliminato sia dalla Coppa Marche che dalla Coppa di Lega.

Buon esordio nei play-off per i viola, a San Michele battuti i ragazzi del Gallo Football con un secco 2-0.

E' stata dura ma c'è l'abbiamo fatta. L'ASAO in versione gioie e dolori spazza con un secco 2-0 il Gallo Football ed approda ai play-off.

Nel derby di San Giorgio Serviva la partita perfetta, serviva tanta concentrazione, serviva tanto cuore, serviva tanta rabbia, serviva tanta determinazione, serviva vincere..... Presenti!!

La notte di Natale mentre tutti festaggiavano con panettone e fiumi di champagne il presidentissimo Ivan Biagioli metteva a segno con la collaborazione del mister Giulietti un grandissimo colpo di mercato. Eh mo so cazzi amari per tutti!!!

Le due reti messe a segno dal bomber Cece sono le ultime dell'anno 2013, un'annata molto carica ed intensa per i ragazzi di Mr. Giulietti. In attesa della nuova stagione 2014 l'ASAO non poteva chiudere meglio, restando aggrappata fino alla fine, alla lotta per la qualificazione ai play-off.

Settimana infuocata per l'ASAO, Daniele non accetta l'esclusione per la partita contro lo United di Calcinelli ed una partita di recupero di determinante importanza per la qualificazione ai play-off finita male e con tante scintille in campo.

Emergenza infortuni per l'ASAO, nonosotante tutto bella prestazione a Montecchio contro il Bartolucci.

Una partita dura per l'ASAO che nonostante tutto ne esce a testa alta dopo la roulette dei rigori.

Che i ragazzi di San Giorgio avrebbero venduto cara la pelle lo si sapeva, che spavento per l'ASAO.