Calciatore disperato

Una stagione in 5 giorni

Sono stati 5 giorni fatali per l'ASAO eliminato sia dalla Coppa Marche che dalla Coppa di Lega.


Che le molte assenze abbiano inciso in maniera considerevole non c'è dubbio ma l'ASAO poteva dare di più, le tante occasioni sprecate sotto porta nei momenti cruciali hanno inciso sulla storia degli incontri sia contro la Lapedonese che contro il Gallo Football, i ragazzi si stanno impegnando ma sicuramente il margine qualitativo non è quello che ci si attende da certe pedine fondamentali per la squadra.


Ieri sera il rigore concesso all'ultimo minuto è anche segno di sfortuna, una difesa apparsa per 79 minuti impenetrabile ha scricchiolato proprio nel momento più importante, si deve fare meglio perché non è abbastanza per portare a termine le partite nel migliore dei modi.
Ora non rimane che il campionato, da affrontare con la massima concentrazione già da sabato all'ASAO Stadium contro un agguerrito Benfile12, per finire la stagione con onore e tenere alta la bandiera viola.


ASAO facci vedere di che pasta sei fatto!!! dai cazzuti!!!


{fcomment id=62}