Pugni con scritto game over

Cronaca di una disfatta

Partita importante ma steccata dall'ASAO, un bel 4 generale senza cercare colpe, senza aggrapparsi al campo in versione parcheggio asfaltato con parte in ghiaia friabile e dare i meriti al Furlo che ha giocato i primi 15 minuti del secondo tempo alla grande facendo 3 goal.

Ad un certo punto sembrava che il Furlo giocasse in dodici o tredici e l'ASAO cercando di gettare il cuore oltre l'ostacolo si è lasciata colpire per due volte ancora dagli avversari.

Sul 5 a 0 arriva il goal della bandiera su rigore calciato da Luca Cimarelli, ma ormai l'avvilimento aveva invaso i ragazzi di mister Giulio.

E pensare che l'ASAO avrebbe anche potuto passare in vantaggio con una buona azione finalizzata da Cimarelli, e poi Oro (Manuel Ricciardelli) si è reso pericoloso con due conclusioni rimpallate, ma tutto è finito con il fischio di chiusura del primo tempo. Il secondo tempo una sola squadra è scesa in campo ed ha strameritatamente vinto, onore al Furlo.

{fcomment id=69}