Il Monta, Il Maestro e Goro al MY Cafè

Orgoglio ASAO

Partenza in quarta per la compagine viola, aggredita sin dal primo minuto di gioco l'ASAO tiene duro e strappa un punto prezioso, a Ca' Gallo finisce 0-0.


Ci sono partite che mettono alla prova la solidità e l'orgoglio di una squadra, Mr. Giulietti può dormire sonni tranquilli perché i suoi giocatori non si arrenderanno mai, questo è Orgoglio ASAO.

Complimenti ai ragazzi di Ca' Gallo che hanno dimostrato di voler vincere a tutti i costi e che quest'anno lotteranno per i play-off.
Nelle file dell'ASAO le assenze si fanno sentire ma i 17 disponibili non sfigurano e seppur "aggrediti" da un avversario ben messo in campo tengono duro fino alla fine.

Applausi ad una difesa che dopo cinque giornate ha subito solo 3 goal e che conferma partita dopo partita grande solidità e Mr. Giulietti con l'innesto del Presidente nel ruolo di centrale difensivo ricoperto in modo eccellente può addirittura permettersi di schierare una delle due torri tra Goro e Ruscio a centrocampo, gran bella mossa!

L'attacco seppur rimaneggiato rimane ancora una incognita, ma siamo ottimisti ed aspettiamo che il Red rompa il digiuno e ci regali qualche perla delle sue.

Sabato prossimo si riposa e la ripartenza sarà dura a Fermignano ci attende il San Silvestro che non ha bisogno di presentazioni.


{fcomment id=85}