Pagelle giocatori

Chi sarà il migliore del match??!

Le pagelle degli incontriNew

ASAO 2 - Volante 1

Ecco la vittoria che serviva,  partenza in discesa, subito il goal dopo appena pochi secondi, poi azioni ed occasioni senza arrivare al raddoppio, ma al pareggio  degli avversari.  Un rigore sacrosanto che trasforma Ruscio riporta l’ASAO in vantaggio, il tempo passa e la Volante  cresce pericolosamente, ma grazie a santo Londei arrivano i tre punti.

 

Asao - Borgo Molino 0-1

Prima giornata della Coppa Marche per i ragazzi di mister Giulietti. La squadra affronta l’impegno con ancora in mente la finale persa alla fine della scorsa stagione e la voglia di scrivere il proprio nome sulla coppa dalle “Grandi Orecchie”.

NERONIANA - ASAO 1-2

 

L’asao riprende immediatamente il suo cammino vincente dopo il brusco e inatteso stop della settimana scorsa contro il Tustaveda. Partita che serve da scossa e permette di affrontare la gara in quel di Serravalle di Carda con una mentalità subito positiva. Il mister Giulietti rivoluziona la formazione cambiando fasce e centrocampo e passando ad un 4-3-3 che in teoria dovrebbe far allargare la formazione avversaria.

FURLO – ASAO 2-1

Turno di campionato impegnativo per l’Asao che deve affrontare una squadra da sempre ostica come il Furlo. Il nome della squadra di Acqualagna è da sempre associata al campo di tamburello dietro la chiesa e alla cena pagata a chi colpisce la campana.

Gallo Fc - ASAO 2-2

La partita contro il Gallo riporta la memoria allo scontro dello scorso anno dove successe di tutto. Il mister decide di lasciare a casa il Red per precauzione, ma non basta ci scappa ugualmente la bagarre con anche il contorno di  insulti vari al guardalinee,  fortunatamente l’arbitro la porta a casa fischiando ben 28 falli a favore dell’ASAO e 17 contro, forse il calcio è altro. Comunque niente scuse i nostri sopra di due goal si fanno rimontare…..inspiegabilmente.

Le pagelle: ASAO 0 - Tustaveda 1

Prima sconfitta in campionato per l’ASAO  al cospetto di una squadra chiusa in difesa , organizzata, che lotta aspramente su ogni pallone e che in attacco ha sfruttato una delle due opportunità create.  L’ASAO non alza mai il ritmo finendo nella rete di falli e perdite di tempo che portano ad una partita lenta e brutta. L’arbitro sembra non avere i cartellini, tutti i falli su ripartenze e trattenute, nemmeno quelle plateali, vengono sanzionati con il giallo, ma questa non è una scusa………

PARTNER

zenobi