Simone Rossini a Barcellona

Le pagelle ASAO - San Silvestro 2-0

Dopo un periodo di appannamento ed il sonoro richiamo di mister Giulio, l’ASAO ritrova la vittoria con il San Silvestro (secondo classificato nel girone A), senza soffrire ma non sfruttando almeno tre occasioni nitide nel primo tempo e trovando le reti su rigore e calcio d’angolo. Le difficoltà del miglior attacco del girone B a buttarla dentro restano inspiegabilmente, ma la vittoria da morale ed i primi tre punti in classifica.


Vegliò Massimo: Partita senza dover fare gli straordinari, le uniche difficoltà vengono dal vento che trasforma cross innocui in pericoli risolti con sicurezza 6

Berardinelli Michele: Lotta come un leone per tutto il primo tempo con i suoi parastinchi, per il resto neanche il più semplice dei controlli di palla è dalla sua parte 4

Brocca Diego: Gioca un primo tempo scoppiettante, segna (ma annullato per fuorigioco mooooolto dubbio), poi salta di netto in area il difensore che lo stende allo scadere del primo tempo, rigore sacrosanto 7

Calcatelli Francesco: Secondo tempo, spinge molto ma spesso sceglie crossare dalla trequarti piuttosto che cercare il fondo comunque molto lucido nei recuperi 6,5

Durpetti Luca: Entra in partita in modo molto rude, non c'è un controllo di palla che gli riesce, con un po’ più di calma potrebbe fare cose egregie 4

Evangelisti Francesco: Rientra dopo una lunga sosta, da sollievo e fiato al centrocampo 6

Giovanelli Roberto: Il polmone ASAO finalmente sta tornando ai suoi ritmi, alcune volte poco lucido nelle scelte ma sempre pronto a recuperare palla e creare superiorità, ha sui piedi la ghiotta palla dell'1-0 che prontamente spedisce in cielo 6

Goretti Luca: Centrale di difesa con il vizio del goal, nessuna sbavatura e segna di testa a fil di palo 7

Luzzi Matteo: Non al meglio, entra in attacco per far rifiatare la squadra, stoico 6

Paci Gianluca: Il buon Pacio lotta su tutti i palloni anche quelli ingiocabili, non azzecca il pallonetto giusto davanti al portiere ma è basilare per il gioco dell’ASAO 6

Palazzini Federico: Entra e dopo 5 minuti si fa espellere, nervoso 4

Puglisi Filippo: Entra nella ripresa e pensa a coprire 6

Riccardi Simone: Dal suo piede partono le cose buone, tipo il calcio d’angolo per la testa di Goro del raddoppio 6,5

Rossetti Vito: Trova gli spazi giusti a centrocampo, giocando come deve 6,5

Rossini Simone: Segna su rigore con serenità e poi chiude con sicurezza ogni varco alle punte avversarie 7

Secchiaroli Damiano: Partita sopra le righe, non sbaglia una palla, rigioca sempre senza mai buttarla con sicurezza 7

Vegliò Francesco: E' indispensabile la sua mobilità, sempre pronto a ripartire e cercare di trovare il giusto varco per i compagni 6,5