Rovesciata

Le pagelle Sterpeti - ASAO 2-3

Ci sono partite di inizio campionato che non hanno un grande significato se non per i tre punti in palio.
Ci sono dei sabati di inizio ottobre che sono ancora d’estate.
Ci sono i soliti venti amici che amano giocare a calcio.


Ci sono avversari più forti e prima di entrare in campo sai che sarà dura.
Ci sono primi tempi, il sole scotta, ed il pallone rotola in campo, in verità sempre nella metà ASAO.
Ci sono intervalli dove sei sotto di un goal, hai sofferto come un cane per tenere botta, senti mister Giulio che dice, con voce sicura, “questa partita la vinciamo”
Ci sono secondi tempi , che iniziano e non sai cosa ti aspetta, ma sei sereno.
Ci sono momenti che cambiano l’andamento della partita ed anche un po’ la tua vita, perché sai che racconterai decine e decine di volte l’attimo in cui Cima raccoglie un cross al volo in rovesciata e spara una cannonata nell’incrocio, non ci sono telecamere e non potrai mai più rivedere il più bel goal della tua vita e allora lo tieni vivo nella tua mente.
Ci sono pertite che vinci due a tre…………. ma che goal ha fatto Cima!!!!!!

Londei Marco: Chiama la difesa a raccolta attorno a se, si esalta facendo due parate consecutive, salva risultato, con attaccante che tira da meno di tre metri. UOMO RAGNO 7

Luzzi Matteo: Chiede aiuto a tutti, perché gli avversari nel primo tempo arrivano da tutte le parti, ma non cede. STOICO 6,5

Rinaldini Giacomo: Scatta come una molla a chiudere ogni attacco avversario, poi cerca una scusa per pagare l’aperitivo a tutta la squadra. UOMO ASSIST 6

Calcatelli Francesco: Senza allenamento getta il cuore oltre l’ostacolo, fa il cross per il fantastico goal di Cima. 7

Puglisi Filippo: Con il passare dei minuti acquisisce sempre più sicurezza, spazza se c’è da spazzare, la spara in fallo laterale al momento giusto ed il secondo tempo si mette anche a costruire ripartenze 7

Biagioli Ivan: Centrocampista e centrale difensivo aggiunto, si tiene botta sempre 6,5

Giovanelli Roberto: Primo tempo alla ricerca della giusta posizione che trova nel secondo tempo abbassandosi a cercare palla 6,5

Palazzini Emanuele: come Giova tende ad essere troppo alto, poi inizia a giocare alla Tony 6,5

Riccardi Simone: E' dura li in mezzo, è prezioso per la difesa, ma sta volta sbaglia troppi passaggi per le punte 6

Paci Gianluca: Lotta dura su ogni pallone, corre come avesse una Ferrari che lo insegue. Chiede il cambio stremato 6,5

Cimarelli Luca: Due goal e si procura il rigore. Il primo goal in rovesciata nell’incrocio viene applaudito da tutti, avversari e pubblico. Avrà qualcosa da raccontare ai nipotini. STORICO 10

Sostituzioni:


Brocca Diego: Viene fermato due volte in fuorigioco inesistente, trasforma il rigore in goal 7

Palazzini Federico: Gioca più in basso, corre più del solito, trova buoni spunti e non viene manco ammonito 6,5

Evangelisti Francesco: Entra nella mischia un po’ acciaccato ma con il giusto piglio 6,5

Rossetti Vito: Entra per far rifiatare i compagni anche se ancora dolorante. GENEROSO 6,5

Rossini Simone: Spezzone di partita per dar serenità a tutti i compagni, è tornato 6,5