200ª VITTORIA DI MISTER GIULIO: Sterpeti 0 ASAO 2

Scontro al vertice, che l’ASAO corsara si porta a casa regalando la duecentesima meritata vittoria a Mister Giulietti e la vetta.

200

La gara parte bene, già dopo alcuni minuti si è visto che l’ASAO avrebbe fatto la partita infatti il vantaggio arriva su calcio d’angolo al decimo dopo un pressing deciso che aveva chiuso gli avversari. Poi sullo stesso binario arriva il raddoppio alla mezz’ora. Lo sterpeti non si perde e cerca il goal senza fortuna.

Secondo tempo,  bella partita, lo Sterpeti cresce ma l’ASAO non trema, grazie ad una paratona di superLondo. IL match si incattivisce molti falli fatti per far male ed insulti senza scusanti piovono a catinelle. Lo sport è una cosa diversa.

L’ASAO  acciaccato e insultato torna a casa Vincitore, come al solito.

 

Londei – partita difficile con palla viscida e campo molto bagnato, solo una palla sfugge al suo controllo, poi si rimette in versione SuperLondo, uno contro uno al cardiopalma che lui spedisce in angolo.  7

Rinaldini – torna titolare  e fa ballare gli attaccanti avversari. MURO 7,5

Rossini – centralone di fiducia, smista palloni e non lascia passare gli avversari , in più regala gli assist per goals , per lui è già Natale 8

Vegliò Checco – in stato di grazia, gli riesce tutto, difende e attacca 7,5

Mezzanotte – prima mezzora da difensore, poi in modalità centrale di centrocampo.  Agli avversari resta solo la possibilità di abbatterlo e ci provano in tutti i modi… 7,5

Biagioli – rientro da titolare, la gambina regge solo una mezzoretta, ma di spessore 7

Pettinelli – moto perpetuo  e le giuste randellate, dalla sua parte detta legge 7,5

Riccardi – primo tempo a dirigere a centrocampo mettendo sotto gli avversari, poi rifiata… 7

Giovanelli – sta tornando in forma, un inserimento spettacolare che poteva trasformare in goal. 7

Paci – Bomber Paci segna anche di notte, sportella come al solito. Gran Lottatore 7,5

Cimarelli – Segna in tuffo di testa, potrebbe fare altri goals, costantemente pericoloso, se riuscisse a far salire un po’ di più la squadra sarebbe perfetto…Arma letale 7,5

Esposito – entra dopo appena 30 minuti, parte bene poi il secondo tempo pressato un po’ dagli avversari perde lucidità, ampi margini di miglioramento . 6,5

Evangelisti – secondo tempo a spron battuto,  viene abbattuto al limite dell’area avversaria cercando il goal 7

Palazzini F -  ciao sono Federico  sono 125 giorni che non prendevo un rosso, poi ci sono ricaduto!!! In campo una sculata delle sue, un avversario cerca di abbatterlo (fallo vergognoso) e buone giocate poi il baratro. 7

Palazzini E. – entra nella ripresa e regala buone giocate anche lui abbattuto da un fallo codardo da dietro nemmeno sanzionato. 7