Pagella

Le pagelle Ca' Gallo - ASAO 0-0

Il buon Ughetto prima di partire per il suo nuovo lavoro (un grande in bocca al lupo da tutto l'ASAO), ci delizia commentando la missione eroica di Ca' Gallo.


Montanari Matteo: 6,5 Gli avversari hanno solo l'illusione del gol, devono prima fare i conti con lui, Ragioniere.

Goretti Luca: 5,5: Ci mette un pò a prendere i ritmi giusti ed è costretto a metterci una pezza in varie occasioni, Calzolaio.

Biagioli Ivan: 6 Meno brillante del solito, forse il taglio di capelli gli ha tolto un pizzico d'energia, Sansone.

Calcatelli Francesco: 7 Marcatura eccellente e ogni volta accompagna la fase offensiva, fa tornare in mente un certo...Soldatino.

Secchiaroli Damiano 5,5: Bene in fase di copertura ma i suoi rilanci colpiscono uno ad uno tutti gli avversari, Arciere.

Evangelisti Francesco: 6 Bravo a proporsi e trovare gli spazi giusti, eccede un tantino con ripetuti tocchi di prima, Sparalesto.

Rossini Simone: 5,5 Contrasta l'azione avversaria ma è poco lucido nell'innescare la manovra di attacco, Nuvoloso.

Puglisi Filippo: 6 Fa tutto con calma, non getta mai via il pallone e costringe al fallo gli avversari, Conservatore.

Ansuini Ugo: 6 Buoni i sui calci piazzati ma non riesce a dare alla squadra l'equilibrio necessario per arrivare al gol, tremolante.

Casini Roberto: 6,5 Entra in un momento difficile del match e fa tutto bene in fase di copertura, Impermeabilizzante.

Brocca Diego: 6,5 Corre per tutta la durata della partita e fa del suo meglio con i pochi palloni giocabili che lo raggiungono, eroico.

Palazzini Federico: 6 Simula un fallo lanciando un urlo che fa pensare al peggio ma poi si rialza subito e si becca il giallo, allarmista.

Luzzi Matteo: 6 Vittima anche lui di un partita difficile non riesce a brillare come al solito, Astrale.

Riccardi Simone: 6,5 Addomestica la palla, la fa girare e cerca di farla passare tra le line difensive, Domatore.

Marchionni Christian: 6,5 Senza dubbio sa il fatto suo e sembra recuperato al 100% dall'infortunio, Miracoloso.

Guiducci Edmondo: 6,5 Entra subito in partita e non si risparmia un secondo, Orologiaio.

Mr. Manuele Giulietti: 6 Fra bastone e carota sarebbe stato meglio lasciare a casa la seconda per guidare la sua squadra, Delicato.


{fcomment id =86}